[Cm-firenze] vecchio inno anarco-ciclista

Delete this message

Reply to this message
Author: cic. oltr. fel. espr...
Date:  
Subject: [Cm-firenze] vecchio inno anarco-ciclista
Bici dell'officina
Autore: Sconosciuto. Anno1921
Sulle note di "Figli dell'officina"

    Bici dell'officina
    o bici della terra,
    già l'ora s'avvicina
    che ognun la bici afferra,


    la bici proletaria,
    bici senza frontiere,
    innalzeremo al vento
    le bici più leggere,


Avanti, siam ciclisti,
fiori vendicator
un mondo senz'autisti
di pace e dell'amor.

    Per vicoli e per viali
    andiamo senza fretta,
    dell'autosauro ai mali
    noi la farem vendetta;


    del popolo gli arditi,
    con l'allegria nei cuori,
    fiori non appassiti
    daI lezzo dei motori.


Avanti, siam ciclisti...

    Noi salutiam la bici,
    bella vendicatrice,
    noi schiuderem le porte
    a un'era più felice;


    in massa critichiamo
    e senza impallidire
    per la bici pugnamo;
    o vincere o morire.


Avanti, siam ciclisti..,

______________________________________________________________________
Yahoo! Mail: 6MB di spazio gratuito, 30MB per i tuoi allegati, l'antivirus, il filtro Anti-spam
http://it.yahoo.com/mail_it/foot/?http://it.mail.yahoo.com/