[Cm-padova] ACCREDITO STAMPA - Roma, 24-31 maggio 2013. Cyc…

Delete this message

Reply to this message
Author: info
Date:  
To: info
Subject: [Cm-padova] ACCREDITO STAMPA - Roma, 24-31 maggio 2013. Cyclocamp e Forum delle Ciclofficine @ CSOA eXSnia
10 giorni di eventi a due ruote. Programma provvisorio.
Dopo 10 anni di attivita', di chiavi inglesi e di concetti, le ciclofficine romane vogliono chiedersi cosa significhi una ciclofficina oggi, quale sia il senso della riappropriazione degli spazi della condivisione delle conoscenze. Sentiamo il bisogno di riflettere sulla direzione del nostro andare in bicicletta e sul senso delle nostre abilita' meccaniche. E' a partire da queste domande che abbiamo pensato di allargare la discussione alle altre Ciclofficine d'Europa e del mondo, che con noi condividono pratiche e orizzonti, anche se spesso si muovono in contesti molto diversi da quello romano.Abbiamo pensato di creare un momento d'incontro tra le Ciclofficine e la Critical Mass che si svolgera' la settimana precedente alla X Ciemmona. Lo vogliamo fare ospitando un Cyclocamp e un Forum delle Ciclofficine, che vedr? attivisti delle ciclofficine venire da tutta europa e anche da altri continenti. Lo vogliamo fare non solo per ricoprirci di grasso dalla testa ai piedi, ma anche condividere riflessioni, idee, pratiche e conoscenze. Siamo convinte che mettere in contatto le tante Ciclofficine, nelle loro somiglianze ma soprattutto nelle loro differenze, possa portare una rinnovata coscienza del nostro pensare globalmente e agire localmente. Per dare piu' slancio alla discussione ci e' sembrato opportuno concentrarla nelle 3 giornate prima della X Ciemmona (29,30,31 maggio), in cui ci sara' il Forum.La Rete delle Ciclofficine popolari di Roma vi invita dal 24 maggio al 2 giugno per una sarabanda di eventi: Cyclocamp, Forum delle Ciclofficine e decima Ciemmona. Per tutte le partecipanti sara' a disposizione il giardino del centro sociale eXSnia per campeggiare.
Il programma dal 22 Maggio al 2 Giugno



    Mercoledi' 22 - Presentazione libro "Critical Mass. Venti anni di Bike revolution" presso il Nuovo Cinema Palazzo ore 19.30. A seguire Concerto dei Tetes de Bois.
    Venerdi' 24. Inizio Cyclocamp, accoglienza e avvio workshop (ore 11-22) (3 spazi saldatura / spazio sartoria / spazio stencil / ore 17: workshop informatico su OpenStreetMap, portate il portatile se siete interessati)
    Sabato 25. Workshop alla Snia (ore 11-14) (Costruzione di un Centraruote + compressore con frigo + sapone + saldatura), poi dalle 15 itinerario in giro per le ciclofficine: Masetti, Pirata e La Gabbia. Cena popolare alla Ciclofficina La Gabbia a Torbellamonaca
    Domenica 26. Workshop alla Snia (ore 11-19 spazio saldatura a cannello + sapone + spazio stencil + saldatura + pedalPower - costruzione di un bicifrullatore, poi pedalata turistica con stornelli in centro, infine serata in Ciclofficina Centrale con cena.
    Lunedi' 27. Workshop alla Snia (ore 11-22) (spazio stencil+ saldatura), ore 17 iniziativa Ladies' night, per sole donne, al Fronte del Porto, ore 20.30 cena per tutti al Fronte.
    Martedi' 28. Workshop alla Snia (ore 11-15) poi passaggio a macchia rossa e iniziativa in piazza (18,30) alla Garbatella con CSOA Macchia Rossa e La Strada. Poi cena (20.30) a La Strada.
    Mercoledi' 29. Mattina workshop (10-13). Pomeriggio: apertura del Forum mondiale delle ciclofficine (16-21). Presentazioni delle varie realta' convenute. Cena alla Snia. Proiezione documentario sull'EcoMulo.
    Giovedi' 30. Mattina workshop alla snia (10-13). Pranzo alla snia. Poi partiamo per arrivare alle 16.00 alla ciclofficina eXLavanderia per il secondo giorno di Forum I PROGETTI E IL TERRITORIO. Workshop di Serigrafia DIY in serata, ma anche cena e concerto.
    Venerdi' 31. Forum (14-17) PROGETTI FUTURI E OPPORTUNITA' DI UN ALTRO FORUM. Alle 18,30 saremo alla Critical mass Roma, che parte da Piazza Vittorio (di fronte a MAS). Serata con cena e concerto al Fusolab.
    Sabato 1. Pre-partenze dalle varie ciclofficine + grande partenza dalla Snia (largo preneste ore 15). Visita alla Riciclofficina Villaggio Olimpico. Ciemmona dall'Auditorium alle 16,30. Cena, serata, giochi, concerto antifascista Dans La Rue e dj set Bob Colella c/o eXSnia.
    Domenica 2. Tutti A/R mare alle 12 a piazzale delle Masse Critiche, gia' piazzale Ostiense. Chi non si sveglia in tempo per venire al mare e' invitato a raggiungere la manifestazione antimilitarista del 2 giugno, che che ben si sposa con l'essenza pacifista e anticapitalista della bicicletta e della Critical Mass.


Comunicato X Critical Mass Interplanetaria - Roma pedala ancora!
Riprendiamo dal sito ciemmona.org il Comunicato della X Ciemmona.
Era l'ultimo fine settimana di maggio del 2004. Cicliste dai piu' lontani pianeti decisero di convergere su Roma, per celebrare una festa per la citta', per le biciclette e per le persone. Era la prima Critical Mass Interplanetaria o Ciemmona. Da allora le bici si sono moltiplicate, ben oltre la massa critica. Intanto le citta' continuano a soffocare: smog, incidenti e traffico mietono vittime. Mentre il sistema e' al fallimento e la prepotenza dei mezzi a motore privati si fa sentire sempre piu'. Quest'anno siamo alla decima edizione della Ciemmona e ancora una volta cicliste di ogni parte del mondo arriveranno a Roma per celebrare la bici e un modo diverso di vivere la citta'. Siamo consapevoli che la ciclabilita' romana e' figlia di cio' che negli ultimi undici anni le pedalate mensili della Critical Mass hanno seminato: nelle strade liberate dal traffico motorizzato, migliaia di cicliste hanno scoperto la gioia di pedalare tutti i giorni, e soprattutto hanno capito che possiamo essere il cambiamento che vogliamo.
Critical Mass Roma invita tutte le persone che vogliono realizzare un cambiamento a partire da loro stessi, dai propri stili di vita, dalle loro abitudini quotidiane, ad usare la bicicletta tutti i giorni e ad unirsi alla grande festa/protesta che si terra' in occasione della X Ciemmona tra il 31 maggio e il 2 giugno a Roma. Siamo l'ultima generazione che puo' rendere vivibili le nostre citta', facciamolo. Sempre in quest'ottica ricordiamo che la Ciemmona e' una festa senza leader ne' organizzazioni. Chi viene e' responsabile per se' e chi le sta vicino. Invitiamo tutte a leggere le linee guida proposte.
Parliamo al femminile perche' siamo tutte persone.
E se ancora non e' chiaro: siamo rigorosamente antifasciste, antisessiste e antirazziste. Se non vi riconoscete in questi valori fondamentali non siete affatto le benvenute tra noi.