[GodzNews] ieri cariche e maganellate in piazza cavour, LIV…

Delete this message

Reply to this message
Author: Appuntamenti Livorno
Date:  
To: godzillanews
Subject: [GodzNews] ieri cariche e maganellate in piazza cavour, LIVORNO NON SI PIEGA oggi presidio MASSIMA PRESENZA
Ieri primo dicembre abbiamo organizzato un presidio di protesta in
Piazza Grande per denunciare l'atteggiamento provocatorio della Polizia
e del Partito Democratico e le successive cariche ingiustificate
avvenute alla stazione marittima il giorno prima. Verso le 18 ci siamo
mossi pacificamente in corteo verso il comune. Dopo pochi metri il
dirigente della questura
Paolo Rossi ci ha avvicinato dicendoci ( testuali parole) che se non ci
fossimo dispersi ci "avrebbero pestato".
Ci siamo successivamente sposta
ti verso piazza Cavour ,sempre in maniera del tutto pacifica.
Una volta in piazza sono arrivati nuovamente i reparti di celere e dopo
pochi miunuti siamo stati caricati brutalmente dalla statua fino
all'angolo della piazza, di fronte a centinaia di persone inermi.
Numerosi feriti portati in ambulanza anche tra i passanti e decine e
decine di contusi tra i manifestanti.
Successivamente si è scatenata la rabbia e la protesta di tutti i
presenti, increduli di fronte a quella situazione.
Non ci interessa il fatto che a Livorno il diritto a manifestare è
evidentemente negato.
Non ci interessa il fatto che le istituzioni Locali siano evidentemente
complici di questa situazione.

Domenica 2 dicembre saremo in piazza per rivendicare il diritto al
dissenso e a ribadire che la nostra agibilità politica
conquistata in anni di battaglie e mobilitazioni a fianco dei
disoccupat*, dei precar*, degli student*, e di tutti i cittadin*
Livornesi, non SI METTE IN DISCUSSIONE.
Che lo sappiano i dirigenti dei partiti locali, le istituzioni e
soprattutto i vari sceriffi della questura venuti da fuori
che si permettono di dare ordini nella nostra città..
Portiamo inoltre la massima solidarietà a tutt* i feriti e contusi e a
tutti i cittadin* presenti in Piazza
che per un attimo hanno creduto di vivere in una qualche dittatura del
passato.

Domenica 2 dicembre, alle 17 tutt* in piazza Cavour.

Ex caserma occupata