[C.la.zo.cer.] Rifondazione: 9 Febbraio Assemblea verso mani…

Delete this message

Reply to this message
Author: Commissione Lavoro RE
Date:  
To: 
Subject: [C.la.zo.cer.] Rifondazione: 9 Febbraio Assemblea verso manifestazione FIOM
Scrivo a tutti per ricordare l'iniziativa di domani sera organizzata dalla commissione lavoro di Rifondazione.

In allegato il volantino.

ilic



> La Commissione provinciale lavoro di Rifondazione organizza:
>
> ASSEMBLEA PUBBLICA preso la Federazione Provinciale del PRC, Via Gandhi 1/b, Reggio Emilia
>
> UNIRE LE LOTTE
> PER RISPONDERE AGLI ATTACCHI DEI PADRONI
> COSTRUIRE L’ALTERNATIVA POLITICA AL PARTITO UNICO DELLE BANCHE
>
> VERSO IL 18 FEBBRAIO, TUTTI A ROMA CON LA FIOM!
>
> Continuano duramente gli attacchi del padronato contro i diritti dei lavoratori: l’accordo interconfederale del 28 Giugno ha aperto la strada alle deroghe del contratto collettivo nazionale e compromesso la de-mocrazia nei luoghi di lavoro, l’art.8 della manovra fi-nanziaria di agosto ne è stata la logica conseguenza. Poi è arrivata la disdetta del contratto del settore auto da parte di FIAT e di quello unitario del 2008 da parte di Federmeccanica che hanno chiaramente l’obiettivo di escludere la rappresentanza FIOM dai luoghi di lavoro. Attacchi iniziati dal governo Berlusconi, ris-petto ai quali il governo Monti si pone in netta continuità, aggravando ulteriormente le condizioni dei lavoratori con misure di macelleria sociale. Si aprono tavoli di trattativa senza alcuna possibilità di mediazione. Governo e padroni chiedono una resa incondizionata ai lavoratori e alle loro organizzazioni. Evidentemente la parabola della concertazione è giunta al termine. È uno strumento che ai padroni non serve più. Eppure la classe resiste. Settori crescenti di lavoratori si rendono protagonisti di vertenze che si caratterizzano per la scelta di forme di lotta radicali: Fincantieri, Jabil, Wagon Lits, Esselunga, Elnagh, sono alcuni esempi della crescente consapevolezza che i rapporti di forza si possono ribaltare solo con la lotta. E' in questo qua-dro che si svolgono due importanti manifestazioni a livello sindacale. Lo sciopero generale proclamato dall'USB e altre sigle del sindacalismo di base per il 27 Gennaio, con una chiara caratterizzazione contro il Governo Monti e la manifestazione della FIOM in difesa del contratto nazionale e del lavoro per l'11 di Febbraio. Questi appuntamenti possono diventare tappe fondamentali nel percorso di costruzione di un'opposizione sociale generalizzata contro il governo Monti e le politiche della BCE e del FMI.
>
> Partecipate e fate girare la voce!