[democrito] Fwd: Ambiente Progetti e Cittadinanza in America…

Delete this message

Reply to this message
Author: michele vitiello
Date:  
To: democrito, marcoddrago, mamma, spartaco vitiello, pedroleso, Libero, Nando, giulia comirato
Subject: [democrito] Fwd: Ambiente Progetti e Cittadinanza in America Latina, dal 29 ott. al 7 novembre
Ricevo ed inoltro. Diffondete

saluti

Michele

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: nicola_manno@??? <nicola_manno@???>
Date: 24 ottobre 2010 17:47
Oggetto: Ambiente Progetti e Cittadinanza in America Latina, dal 29 ott. al
7 novembre
A: amerindiano.padova@???




*Centro Studi Americanistici "Circolo Amerindiano", Ass. Madrugada e Ass.
Immigrati Extracomunitari*

*Con il patrocinio e il contributo dell'Università di Padova e con il
patrocinio del Comune di Padova*





*presentano l'iniziativa:*

*Ambiente Progetti e Cittadinanza in America Latina*
* Sguardi e immagini a partire dai conflitti ambientali*




*29 ottobre 15.00-18.30*
Aula L, Palazzo del Bò

*Biodiversità, Cittadinanza, Decisioni pubbliche*

*
30 ottobre 9.00-12.30*
Aula Nievo, Palazzo del Bò

*Ambiente e Energia: conflitti a confronto fra America Latina e Italia*


*2-7 novembre*
Sala Polivalente Porto Astra - Via Santa Maria Assunta (Guizza)

*Mostra tematica: Popoli, semi e saperi*



*2-6 novembre*
Sala Fronte del Porto - FilmClub, via S. Maria Assunta 20 (Guizza)

*AMERICANA: II RASSEGNA DI CINEMA LATINO AMERICANO*



La retorica della sostenibilità che ha accompagnato le politiche di sviluppo
negli ultimi 20 anni ha trovato

in America Latina alcuni elementi caratteristici di una declinazione
peculiare sia da parte degli Stati, che da

parte della società civile. Il considerevole impegno delle istituzioni
politiche latinoamericane nell’organizzare

la macchina pubblica in modo da accogliere gli stimoli provenienti dagli
accordi internazionali per lo sviluppo

sostenibile si è espresso a partire dall’inserimento delle tematiche
ambientali e dello sviluppo sostenibile nelle

costituzioni (costituzionalismo ambientale), attraverso l’adozione di leggi
quadro sull’ambiente, di norme per la

valutazione ambientale, di un’organizzazione amministrativa adeguata alle
nuove sfide e di un ruolo sempre

maggiore del sistema giudiziario. Tuttavia permangono due principali
criticità nelle decisioni pubbliche relative

all’ambiente (peraltro non riguardanti solo l’America Latina): una
oscillante attuazione delle politiche e delle

norme ambientali, spesso rese secondarie rispetto alle esigenze e alle
priorità della crescita economica, e una

certa impermeabilità nei confronti delle istanze di partecipazione mosse
dalla società civile. Ed è proprio la società

civile latino-americana che, dal basso, attua quei principi sanciti nelle
costituzioni attraverso una azione

quotidiana di presenza nelle decisioni pubbliche dalle quali è spesso tenuta
lontana.

I conflitti ambientali diventano i luoghi privilegiati per osservare la
cittadinanza in movimento e per ridefinire

nuove regole nelle relazioni tra società, risorse e territorio.

A partire da un convegno articolato in tre momenti, in cui mondo accademico
e cittadinanza si confrontano sulle

tematiche proposte, l’iniziativa dà spazio a una mostra tematica sul
concetto di sovranità alimentare, approdando

alla II Rassegna del Cinema Latinoamericano.





Per info:

Centro Studi Americanistici “Circolo Amerindiano”
amerindiano.padova@??? - www.amerindianopd.wordpress.com
Associazione Madrugada associazionemadrugada@???

Organizzazione convegno:
donatella.schmidt@???
stranamente@???

Organizzazione rassegna:
associazionemadrugada@???
http://cinepadovalatinoamerica.splinder.com

Organizzazione mostra:
yolanpar@???









--
Quando avranno inquinato l'ultimo fiume, abbattuto l'ultimo albero, preso
l'ultimo bisonte, pescato l'ultimo pesce, solo allora si accorgeranno di non
poter mangiare il denaro accumulato nelle loro banche.

-Toro Seduto-