[ai-trans] newsletter

Delete this message

Reply to this message
Author: obaz
Date:  
To: ai-trans
Subject: [ai-trans] newsletter
This is the newsletter we'd like to send tomorrow. If you can translate
it into any other language, we'll add the text.
if you have some corrections to the English text, please, let me know!
Thank you :)
obaz


Vi incollo la newsletter che stiamo per mandare: se qualcuno vuole
tradurla entro domani in qualche altra lingua, la aggiungiamo.
Se avete correzioni all'inglese, ve ne sarei grata. Naturalmente
qualunque traduzione in inglese dei link citati sarebbe molto gradita...
grazie :)
obaz

---------------------

ENGLISH VERSION BELOW
+++
Newsletter Autistici-Inventati
21 febbraio 2009
+++

DA PAURA: STATISTICHE E GIRI DI VITE
Abemus stats
Paura? Anche no

++++

+ Abemus stats

Avete un blog su Noblogs e le statistiche che gia’ ci sono non
soddisfano le vostre curiosità maniacali? Usavate un contatore
commerciale sul vostro sito e vi abbiamo bacchettato? Siete a caccia di
stimoli nuovi e perversi? Ecco quello che fa per voi: le nuove statistiche!
Dopo anni di richieste, preghiere e minacce, oggi anche gli appassionati
utenti di Autistici/Inventati possono finalmente usufruire di un
servizio di statistiche degli accessi ai loro contenuti.

Le nuove statistiche web di Autistici/Inventati coprono sia i siti
ospitati sui nostri server, sia i blog di Noblogs.org, e sono basate su
Piwik (http://piwik.org), che e’ software libero.

Attivare uno strumento di questo tipo all’interno di una realta’ come
A/I non e’ una scelta facile, perche’ in genere preferiamo astenerci dal
raccogliere i dati degli utenti, ma in questo caso abbiamo valutato i
pro e i contro e hanno vinto i pro.

Il fatto e’ che raccogliere statistiche significa controllare tutte le
visite alle pagine web dei siti in questione e verificarne la
provenienza, e questa attivita’ si puo’ spesso associare a una
profilazione degli utenti, profilazione legata di frequente a indagini
di mercato e alla conservazione dei log. Ma a differenza dei servizi
commerciali come Google Ads?, nel nostro caso prendiamo in esame
soltanto alcuni dettagli, come i link da cui provengono le visite,
mentre non teniamo in alcun modo gli IP, gli indirizzi che associano le
visite registrate a persone in carne e ossa, e abbiamo anche eliminato
dal software delle statistiche plugin più intrusivi come quelli che
verificano il paese da cui provengono le visite e le dimensioni dello
schermo del visitatore.

Inoltre, utilizzando plugin che ostacolano la profilazione come Adblock
per Firefox, i visitatori possono evitare di essere rilevati da Piwik.
Questo ha per il gestore del sito lo svantaggio di non poter conteggiare
tutti i visitatori, ma ha il vantaggio di garantire a chi naviga nel
sito la scelta di non essere rilevato. Potete comunque avvertire i
vostri amici di disabilitare Adblock per il vostro particolare sito/blog
e il problema sarà in parte aggirato.

Se invece è a voi che non piace l’idea di profilare i vostri lettori,
non temete: Piwik non viene attivato automaticamente bensì solo per
scelta del singolo amministratore del sito/blog. Per attivarlo, seguite
queste istruzioni per i siti web:
http://www.autistici.org/it/stuff/user_howto/man_web/web_stats.html e
queste per i blog su Noblogs:
http://www.autistici.org/it/stuff/user_howto/more/man_blog/man_Lifetype/blog_stats.html

Considerate comunque che le statistiche sono pubbliche e che quindi
chiunque puo’ visualizzarle. Questo ha per risvolto che potete anche
pubblicarle voi sul vostro sito, usando tutta una serie di appositi widget.

In ogni caso, vi raccomandiamo caldamente di usare piwik se in questo
momento state usando un contatore commerciale (come shinystat), che come
avrete gia’ letto nella nostra policy (
http://www.autistici.org/it/who/policy.html ) va assolutamente evitato
negli spazi di A/I, in quanto contrasta con la tutela dell’anonimato che
tentiamo il piu’ possibile di salvaguardare.

+ Paura? Anche no

Brutto inizio d’anno, questo del 2009: tra i segni cupi che ci
circondano, uno di quelli che ci ha piu’ turbato e’ stato lo scombero di
Cox18, il centro sociale occupato che ha fatto la storia degli hacker
italiani e che ospita la libreria Calusca e l’Archivio Primo Moroni,
vera e propria memoria storica dell’antagonismo, non solo milanese. Come
speravamo, comunque, il 13 febbraio Cox 18 è stato ripreso, e già sono
previste molte iniziative, tutte elencate qui:
http://cox18.noblogs.org/post/2009/03/01/cucu-siamo-tornati

Nel frattempo a Milano si prepara anche, per il 28 febbraio, la
manifestazione nazionale contro le logiche securitarie, per
l’autogestione e gli spazi sociali:
http://cox18.noblogs.org/post/2009/03/01/cucu-siamo-tornati

A proposito di logiche securitarie, che spacciano per sicurezza un
pacchetto legge che viola diritti elementari come quello alla salute in
una carnevalata che sarebbe quasi ridicola se non fosse intrisa di un
putrido odore di fascismo dilagante, per martedì grasso vi suggeriamo di
partecipare a una carnevalata molto meno ridicola e molto più
divertente: il 24 febbraio sfilate con la vostra maschera a Firenze
contro le logiche securitarie e la politica della paura:
http://nopacchettosicurezza.noblogs.org/post/2009/02/19/firenze-24-febbraio-street-parade

Intanto, comunque, la politica della paura dilaga in ogni ambito, e tra
gli emendamenti del pacchetto sicurezza e’ spuntato anche un articolo
che vorrebbe annullare una volta per tutte il diritto d’espressione in
rete, permettendo al Ministro degli interni di oscurare qualunque pagina
si permetta di dissentire dalle leggi vigenti:
http://cavallette.autistici.org/2009/02/2731

Guardandoci attorno ci sentiamo sempre piu’ preoccupati, ma ci ostiniamo
a non avere paura, e per raccogliere i contributi di chi come noi non
vuole spaventarsi, per creare reti, per opporci al pacchetto sicurezza e
a tutta la logica securitaria che vorrebbe paralizzarci, stiamo
partecipando al progetto di paura.anche.no. Il sito
http://paura.anche.no/ ora e’ attivo: se volete contribuire con foto,
disegni, video, scritti e quant’altro, scrivete a panic@???

+
Collettivo Autistici-Inventati
http://www.inventati.org
http://www.autistici.org
++

++
ENGLISH VERSION
++

TERRIFIC NEWS: STATS AND CRACKDOWNS
Enjoy your stats!
Fear? No, thanks

++++

+ Enjoy your stats!

You have a blog with Noblogs but the available statistics don’t satisfy
your manic curiosity? You used a commercial counter in your website and
we’ve told you off? You’re looking for newer and more insane
distractions? Now you can get what you needed: Autistici/Inventati’s new
statistics!

After years and years of requests, pleas and threats, finally our keen
users can use a service which counts visits in their sites and blogs.

Autistici/Inventati’s new web statistics include both websites hosted in
our servers and Noblogs.org blogs, and are based on Piwik
(http://piwik.org), which is free software.

Activating this kind of tool within our services wasn’t an easy decision
for A/I, since we prefer not to keep users’ data, but in this case we
weighed up the pros and cons, and the pros won.

The point is that gathering web statistics means monitoring every visit
to the relevant websites and identifying their origin, and this activity
can be easily associated with user profiling, which is often linked with
market research and log keeping. But contrary to commercial services as
Google Ads?, in our case we only survey some details, such as the URLs
from which visits originate: instead, we don’t keep IPs, the addresses
associating visits to real persons, and we also got rid of the most
intrusive plugins like the ones checking the country of origin of each
visit and the visitor’s screen size.

Besides, by using plugins against profiling such as Adblock on Firefox,
visitors can hide from Piwik’s monitoring. For the owner of the site
this can be a drawback because she won’t be able to count every visit,
but for web surfers it has the advantage of giving the possibility not
to be counted. However, you can advice your friends to disable Adblock
just for your website/blog and the problem will be partly solved.

If it’s you who don’t like the idea of profiling your readers, don’t
worry: Piwik is not activated by default, but only if a website/blog
admin chooses to do so. In order to activate it, follow this howto for
websites:
http://www.autistici.org/en/stuff/user_howto/man_web/web_stats.html and
this howto for Noblogs:
http://www.autistici.org/en/stuff/user_howto/more/man_blog/man_Lifetype/blog_stats.html

Consider however that this service is public and therefore anyone can
look up your statistics. This also implies that you can publish your
stats in your website, by using a whole range of widgets.

In any case, we warmly suggest you to use Piwik if you are currently
using a commercial counter (like Shinystat): actually, as you will have
already read in our policy ( http://www.autistici.org/en/who/policy.html
), this kind of commercial services must be absolutely avoided in A/I’s
web spaces since it conflicts with anonymity protection we try to
implement as best as possible.

+ Fear? No thanks

A bad year start, this year: among the gloomy signals surrounding us,
one of the most disturbing for us was the eviction of Cox18, the
Milanese squat which wrote the history of Italian hackers and which
hosts the historical Calusca City Lights Bookshop and the Primo Moroni
Archive, which keeps record not only of left-winged antagonist struggles
in Milan, but all over Italy:
http://cox18.noblogs.org/post/2009/01/28/cox18-under-attack
As we all hoped, the squat was re-occupied on the 13th February and
there’s a lot of activities going on there.

Meanwhile, in Milan a national demonstration has been announced for the
28th February against the security frenzy of governors, for
self-management and free social spaces:
http://cox18.noblogs.org/post/2009/03/01/cucu-siamo-tornati

As regards the security frenzy which is haunting us, in Italy they’re
trying to pass a package of laws that violates fundamental rights like
the right to health assistance for irregular migrants. We cannot but
look at this trend as a kind of bad joke, which would make us laugh if
it wasn’t soaked with a putrid stench of increasing Fascism, and on
Shrove Tuesday we suggest you to join in a Carnival street parades that
will be full of much less laughable and funnier jokes: on the 24th
February participate with your masks in the street parade which will
take place in Florence against security policies and the politics of
fear:
http://nopacchettosicurezza.noblogs.org/post/2009/02/19/firenze-24-febbraio-street-parade

In the meantime, however, the politics of fear is spreading everywhere,
and among the amendments to the afore-mentioned package of laws, there’s
an article which could abolish for good free speech in the Internet for
Italian users, since it would allow the Italian Minister of the Interior
to take offline any web page daring to disagree with the current laws:
http://cavallette.autistici.org/2009/02/2731

When we look around we feel more and more worried, but we insist in
rejecting the feeling of fear. Since we wanted to gather contributions
by those who, like us, refuse fear, as well as to create networks and to
oppose the package of “security” laws and the whole security frenzy
aiming at paralysing us, we are participating in the paura.anche.no
project (literally: fear? no, thanks). The website
http://paura.anche.no/ is now online: if you wish to contribute with
pictures, videos, texts or whatever, write to panic@???

21st February 2009
Autistici-Inventati Collective
http://www.inventati.org
http://www.autistici.org
++