[newimcabruzzo] Oscailt Module Update: edit document 24 [it]…

Delete this message

Reply to this message
Author: vinc3nt
Date:  
To: newimcabruzzo
Subject: [newimcabruzzo] Oscailt Module Update: edit document 24 [it] Site:1 performed by vinc3nt
Oscailt 3.0 Automatic Notification
Date : venerdì luglio 25, 2008 11:04
Action : edit document 24 [it] Site:1 performed by vinc3nt
Reason : aggiunto paragrafo open publishing

Original Object 24 XML:

<indyObject objectID="24" type="DOCUMENT" active="Y" protected="N" language="it">
<name>
<![CDATA[About us]]>
</name>
<shortdescription>
<![CDATA[Il documento descrive i principi alla base di abruzzo.indymedia]]>
</shortdescription>
<image>
<![CDATA[]]>
</image>
<shortlinktext>
<![CDATA[chi siamo]]>
</shortlinktext>
<longlinktext>
<![CDATA[abruzzo.indymedia]]>
</longlinktext>
<subtitle>
<![CDATA[Chi siamo, che facciamo, per quale ragione e come]]>
</subtitle>
<summary>
<![CDATA[Il network internazionale "indymedia" e' una rete di collettivi che gestiscono mezzi di comunicazione con lo scopo di creare un accurato, radicale ed appassionato racconto di quello che accade.
Indy_Abruzzo e' parte di questa rete internazionale.]]>
</summary>
<longdescription>
<![CDATA[<p><img align='right' src="/attachments/sep2007/grafica_indy_abruzzo_1.jpg" alt="indymedia abruzzo" title="Indymedia abruzzo">

<h1><strong>:: chi siamo ::</strong></h1><br />
<br />
Indy_Abruzzo nasce da un gruppo che condivide i principi fondanti e la pratica metodologica del network internazionale indymedia.<br />
<br />
Gli scopi principali di abruzzo.indymedia sono, in ordine di importanza:<br />
<br />
<ul>
<li>fornire un mezzo di comunicazione a singoli e gruppi in modo che possano raccontare direttamente storie censurate, nascoste o distorte dai media ufficiali</li>
<li>fornire a singoli e gruppi le conoscenze tecniche per creare direttamente i propri media autogestiti che potrebbero poi collaborare con "abruzzo.indymedia"</li>
<li>raccontare, anche in prima persona, storie censurate, nascoste o distorte dai media ufficiali</li>
<li>funzionare da archivio per materiali che altrimenti andrebbero velocemente sommersi dal flusso dell'informazione ufficiale.</li><br />
</ul>
<br />
Cercheremo di fare tutto questo principalmente attraverso la gestione di questo sito web destinato a fare da contenitore di informazioni e da momenti (in)formativi organizzati nella vita reale.<br />
Lo strumento che abbiamo scelto per gestire questo progetto e' principalmente l'assemblea, sia tramite gli strumenti della comunicazione elettronica (liste, irc, ecc...) sia con incontri periodici dal vivo aperti a chiunque sia interessato.
<br /><br />
Indymedia Abruzzo, <strong>non ha strutture gerarchiche di alcun tipo e il metodo decisionale che adottiamo e' il metodo cosiddetto del "consenso"</strong>, vale a dire che si prenderanno decisioni solo quando tutti saranno d'accordo sulla scelta da fare, a meno che non ci siano veti espliciti e motivati.<br />
L'iscrizione alla lista di gestione e' aperta a tutti e volontaria. Dato che gli archivi sono pubblici e accessibili da web anche senza essere iscritti, diamo per scontato che chi si iscrive lo fa perché condivide gli scopi e i principi del progetto e ha voglia di lavorarci.<br />
Il sito web e' diviso in varie parti che comprendono: una parte informativa curata principalmente dalla lista di gestione, una agenda di appuntamenti e un newswire a pubblicazione aperta. Sulle pagine del sito e' presente l'elenco degli altri nodi del network indymedia.<br />
Il sito web e' ospitato su un server collocato fuori dal territorio italiano e condiviso con gli altri Indymedia.<br />
<br />
Il collettivo di Indy_Abruzzo]]>
</longdescription>
<pagelayout>
<![CDATA[2032]]>
</pagelayout>
<protected>
<![CDATA[]]>
</protected>
<active>
<![CDATA[on]]>
</active>
</indyObject>

Updated Object 24 XML:

<indyObject objectID="24" type="DOCUMENT" active="Y" protected="N" language="it">
<name>
<![CDATA[About us]]>
</name>
<shortdescription>
<![CDATA[Il documento descrive i principi alla base di abruzzo.indymedia]]>
</shortdescription>
<image>
<![CDATA[]]>
</image>
<shortlinktext>
<![CDATA[chi siamo]]>
</shortlinktext>
<longlinktext>
<![CDATA[abruzzo.indymedia]]>
</longlinktext>
<subtitle>
<![CDATA[Chi siamo, che facciamo, per quale ragione e come]]>
</subtitle>
<summary>
<![CDATA[Il network internazionale "indymedia" e' una rete di collettivi che gestiscono mezzi di comunicazione con lo scopo di creare un accurato, radicale ed appassionato racconto di quello che accade.
Indy_Abruzzo e' parte di questa rete internazionale.]]>
</summary>
<longdescription>
<![CDATA[<p><img align='right' src="/attachments/sep2007/grafica_indy_abruzzo_1.jpg" alt="indymedia abruzzo" title="Indymedia abruzzo">

<h1><strong>:: chi siamo ::</strong></h1><br />
<br />
Indy_Abruzzo nasce da un gruppo che condivide i principi fondanti e la pratica metodologica del network internazionale indymedia.<br />
<br />
Gli scopi principali di abruzzo.indymedia sono, in ordine di importanza:<br />
<br />
<ul>
<li>fornire un mezzo di comunicazione a singoli e gruppi in modo che possano raccontare direttamente storie censurate, nascoste o distorte dai media ufficiali</li>
<li>fornire a singoli e gruppi le conoscenze tecniche per creare direttamente i propri media autogestiti che potrebbero poi collaborare con "abruzzo.indymedia"</li>
<li>raccontare, anche in prima persona, storie censurate, nascoste o distorte dai media ufficiali</li>
<li>funzionare da archivio per materiali che altrimenti andrebbero velocemente sommersi dal flusso dell'informazione ufficiale.</li><br />
</ul>
<br />
Cercheremo di fare tutto questo principalmente attraverso la gestione di questo sito web destinato a fare da contenitore di informazioni e da momenti (in)formativi organizzati nella vita reale.<br />
Lo strumento che abbiamo scelto per gestire questo progetto e' principalmente l'assemblea, sia tramite gli strumenti della comunicazione elettronica (liste, irc, ecc...) sia con incontri periodici dal vivo aperti a chiunque sia interessato.
<br /><br />
Indymedia Abruzzo, <strong>non ha strutture gerarchiche di alcun tipo e il metodo decisionale che adottiamo e' il metodo cosiddetto del "consenso"</strong>, vale a dire che si prenderanno decisioni solo quando tutti saranno d'accordo sulla scelta da fare, a meno che non ci siano veti espliciti e motivati.<br />
L'iscrizione alla lista di gestione e' aperta a tutti e volontaria. Dato che gli archivi sono pubblici e accessibili da web anche senza essere iscritti, diamo per scontato che chi si iscrive lo fa perche' condivide gli scopi e i principi del progetto e ha voglia di lavorarci.<br />
Il sito web e' diviso in varie parti che comprendono: una parte informativa curata principalmente dalla lista di gestione, una agenda di appuntamenti e un newswire a pubblicazione aperta. Sulle pagine del sito e' presente l'elenco degli altri nodi del network indymedia.<br />
<br />
Indymedia Abruzzo inoltre, incentra come qualsiasi altro nodo del network, la sua filosofia attorno al concetto di open publishing, vero motore di indymedia. Riteniamo la pubblicazione aperta la caratteristica che differenzia indymedia da qualsiasi altro media. "Farsi il proprio media" significa raccontare le proprie lotte in prima persona, senza delegare a qualcuno il compito di raccontarle per noi, e questo concetto trova la più compiuta espressione nella pubblicazione aperta. Inoltre siamo consapevoli che la pubblicazione aperta può assicurare più di una qualsiasi redazione, l'espressione diretta e senza mediazioni di chi ha l'esigenza di comunicare.<br />
<br />
Il sito web e' ospitato su un server collocato fuori dal territorio italiano e condiviso con gli altri Indymedia.<br />
<br />
Il collettivo di Indy_Abruzzo]]>
</longdescription>
<pagelayout>
<![CDATA[2032]]>
</pagelayout>
<protected>
<![CDATA[]]>
</protected>
<active>
<![CDATA[on]]>
</active>
</indyObject>