[Capannone Sociale] Oooooh, it's the Capannone Sociale Newsl…

Delete this message

Reply to this message
Author: capannone
Date:  
To: ncs
Subject: [Capannone Sociale] Oooooh, it's the Capannone Sociale Newsletter !!!

Ciao a tutte e tutti.

Iniziamo, ovviamente, questa puntata della niusletter con degli
aggiornamenti sul Dal Molin.
A quanto pare la farsa a cui comune e ministro ci hanno sottoposti negli
ultimi mesi sta giungendo al termine. Il governo ha detto chiaramente
che è favorevole al progetto, il sindaco è stato molto rassicurato e
confortato dall'incontro con il ministro, e quindi sembra che questa
grottesca vicenda stia per concludersi.
Giovedi prossimo (26 ottobre) è stato convocato un consiglio comunale
monotematico, in cui si discuterà del Dal Molin, e si voterà per
decidere se avallare o meno il progetto.
Le modalità con cui si terrà questo consiglio comunale sono
perfettamente esplicative della totale mancanza di democrazia che ha
contraddistinto tutta questa faccenda. Come è noto al consiglio possono
partecipare, per motivi strutturali dell'edificio, soltanto 40 persone.
I posti verranno quindi suddivisi tra i vari comitati, partiti,
sindacati, e le persone selezionate riceveranno un ticket di ingresso.
Questo testimonia fin troppo bene l'atteggiamento dell'amministrazione,
che per mesi (se non anni) ha tenuto accuratamente nascosto il progetto
Dal Molin agli occhi della cittadinanza, stringendo patti ed accordi
all'insaputa di tutti, e testimonia altrettanto bene anche
l'atteggiamento del governo, che dopo essersi rimangiato discorsi sul
silenzio-dissenso, dopo aver promesso consultazioni popolari, dopo aver
fatto di tutto (anche attraverso alcuni esponenti locali del
centro-sinitra) per gettare acqua sul fuoco della protesta, si è
rimangiato tutto dichiarando il proprio consenso e la propria amicizia
con gli stati uniti.

Il momento è cruciale: è necessario far sentire la propria voce e
continuare, ora più che prima, a ribadire con forza il nostro NO a
questo folle progetto, che rischia di pesare come un macigno sul futuro
della nostra città.
Per questo, l'assemblea generale di comitati, collettivi, sindacati,
associazioni e liberi cittadini, tenutasi martedi scorso a Villa Lattes,
che ha visto la straordinaria partecipazione di oltre cento persone, ha
deciso di lanciare una serie di appuntamenti di informazione e di protesta.

Questo sabato alle ore 15 si terrà una conferenza stampa nei pressi
dell'aeroporto Dal Molin, in cui verranno annunciate pubblicamente le
scadenze della settimana prossima.
Lunedi 23, alle ore 21 presenza di massa al consiglio di circoscrizione
5 (laghetto) - verrà votata una mozione sul Dal Molin
Martedi 24 ore 21 in circoscrizione 2 (riviera berica) - l'assemblea
permanente contro la nuova base militare si ritrova per discutere le
mobilitazioni
Mercoledi 25 ore 17.00 - presidio davanti alla prefettura per chiedere
un incontro al prefetto
Giovedi 26 ore 17.00 - in occasione del consiglio comunale presidio
rumoroso in piazza dei signori - portare pentole, tamburi, trombe,
sirene, e qualsiasi altro strumento di disturbo sonoro vi venga in mente!!!


Veniamo ora alla parte FESTON della niusletter!

Questa sera, venerdi 20 ottobre, siamo lieti di invitarvi ad una serata
atipica ed originale:
"Ricette Immorali" concerto per chitarra, sax e fornelli
I jazzisti Antonio Gallucci al sax e Riccardo Bertuzzi alla chitarra
sfidano sul palco gli chef dell'osteria "lavacamora".

come sempre ingresso gratuito e happy hour dalle 21 alle 23

Sabato 21 ottobre
I Dufresne presentano in anteprima assoluta il loro nuovo cd "Atlantic",
uscito qualche giorno fa per V2 Records.
Ospiti della serata:
Edward's Way e Airway

Vardè de vegnere, dio potente!

Se vedemo sto uichend in capanòn, ciò!