[Lelocuste] [Fwd: [GasFi] Report 17.06 alle Piagge]

Delete this message

Reply to this message
Author: Oli Paz
Date:  
Subject: [Lelocuste] [Fwd: [GasFi] Report 17.06 alle Piagge]


-------- Original Message --------
Subject: [GasFi] Report 17.06 alle Piagge
Date: Mon, 20 Jun 2005 00:15:37 +0200
From: Oli Paz <oliver@???>
Reply-To: gasfiorenti@???
To: GasFI <gasfiorenti@???>



Eccovi un resoconto della cena-incontro di venerdì scorso alle Piagge.
Inoltrate sulle vostre rispettive liste e indirizzari, grazie!
(se qualcun@ volesse integrare è invitat@ a farlo!)
Un grazie va sicuramente ad Alessandro Santoro e a tutto il centro delle
Piagge per l'ospitalità.

Come prima parte, diciamo di sostentamento, c'è stata la CENA biodiversa
a cui tutt* hanno contributo... ed eravamo parecchi!!
Nella seconda parte, molto stringata per motivi di tempo (a seguire
c'era la riunione sul progetto di bottega convocata dal centro delle
Piagge), abbiamo sorvolato un pò la teoria andando a toccare alcune
questioni concrete che ci interessano in vista del potenziale
coordinamento dei gas fiorentini:
*CAFFE'
*MAGAZZINO
*RAPPORTI CON I PRODUTTORI
*COORDINAMENTO

Se il fatto di non avere effettivamente affrontato le questioni a fondo
può avere generato sentimenti di frustrazione o simili, me ne
dispiaccio.. d'altra parte non siamo stati in grado di trovare
partecipazione in altre date - e, a mio avviso, è stato comunque utile
vedersi e buttare giù due idee prima dello "scioglimento" estivo...
Avremo modo di discutere con calma di tutto, vedrete ;-)...!

*Caffé Tatawelo
(rimando ad altr* la spiegazione del progetto, che è stato giudicato
positivamente e proposto da Gas FI sud e TodoMundo - si è detto comunque
che dovrebbe servire anche ad allargare la conoscenza di caffé equo a
gente che ancora non lo consuma, invece di fare concorrenza ad altri
caffé che già acquistiamo...)
Si tratta della possibilità di contribuire come Gas fiorentini al
PREFINANZIAMENTO del caffé T. per l'anno 2006 - un contributo
complessivo di almeno 500? raccolti entro il 31.12.05 verrebbe ripagato
in pacchetti di caffé nella prima parte del 2006, ad un prezzo più basso
di quello di bottega. OGNI SINGOLO GAS è LIBERO di partecipare con la
cifra che desidera e, ovviamente, DI NON partecipare affatto!! Dobbiamo
ancora comprendere se il contributo può essere semplicemente sopra i
500. o se deve essere un mulitplo...
----> consigliatevi nei vostri gruppi, informatevi sul Tatawelo
(prossimo incontro), avete tanto tempo fino a dicembre.

*La ricerca di un Magazzino
(per ora dovrebbe servire per ordini cumulativi di Cereali, Agrumi
?,Caffé T. ?, altro ?- abbiamo pensato che anche un piccolo spazio
chiuso, con uno scaffale, potrebbe andare..)
Don Santoro ha dato la potenziale disponibilità di un locale collegato
al Centro delle Piagge.
L'Assessore della Provincia Romanelli pare che abbia proposto altre
eventuali soluzioni: -La sede dei Verdi (S.Frediano) -Un non meglio
precisato circolo Arci (qualcuno sa??)
Ci sono anime nel coordinamento che non vedono tanto di buon occhio le
relazioni troppo strette con le Amministrazioni locali... su questo si è
accesa una discussione che andrà sicuramente ripresa (in lista o quando
ci rivediamo a settembre).
---> la questione è sempre viva..! L'apertura di Santoro è positiva,
resta da vedere se fosse logisticamente realizzabile e abbastanza comoda
per tutti...

*Rapporti con i Produttori
Si è voluto riprendere il discorso sull'idea di trovare uno spazio
mercato (anche sporadico) per i fornitori dei Gas.
Il dibattito si è acceso (a ragione perché la situazione è sfaccettata e
difficile) e non siamo giunti ad altra conclusione se non che come
coordinamento vorremmo dare il nostro appoggio ai produttori e alle
associazioni di agricoltori bio (Aiab, Foro Contadino,...) per
interloquire con le Amministrazioni pubbliche, chiedendo ad esempio
chiarimenti sulla nuova legge regionale che addirittura vorrebbe vietare
i mercati sul suolo pubblico (richiamandosi al loro ipotetico impegno
sul concetto di "Filiera corta" per esempio)...
---> continuiamo a stimolare il dibattito sui rapporti con i produttori
locali anche nei nostri rispettivi gruppi, in attesa di riprendere il
discorso..

*Coordinamento
Ci siamo presi l'impegno di rivederci a Settembre, con più calma, con
l'obiettivo di migliorare il funzionamento di questa assemblea ed
eventualmente individuare un nucleo di persone che portano avanti le
iniziative, per allargarle all'attenzione e la partecipazione
degli/delle altr*. Questo sempre mettendo in chiaro che non si prendono
le decisioni al posto dei singoli gruppi che devono mantenere la loro
autonomia.

questo quanto - grazie ad ogni intervenut@
salut* Oliver




-------------- parte successiva --------------
_______________________________________________
GASfiorenti mailing list
GASfiorenti@???
https://inventati.org/mailman/listinfo/gasfiorenti