[mW] jammin'

Delete this message

Reply to this message
Author: Giovanni Franza
Date:  
Subject: [mW] jammin'
ste@??? ha scritto:
> On Wed, 12 Nov 2003 19:01:07 +0100
> Giovanni Franza <gfranza@???> wrote:
>
>
>>ste@??? ha scritto:
>>
>>>On Wed, 12 Nov 2003 11:12:10 +0100
>>>Giovanni Franza <gfranza@???> wrote:
>>>
>>>
>>>
>>>>Premettendo che NON sono d'accordo sul farlo vi ricordo che Spread
>>>>Spectrum è progettata per evitare problemi con le inferferenze singola
>>>>frequenza e che, per interferire seriamente, occorre che il segnale sia
>>>>modulato (direttamente con pseudorandom o tramite FH da pseudorandom) in
>>>>modo da essere correlato con le pesudorandom usata dal sistema.
>>>>(poi magatr trasmettere un flusso di dati casuali aiuta ad essere sicuri
>>>>che il tutto sia indistinguibile.
>>>
>>>
>>>se moduli un segnale a quella frequenza senza un pll il circuito e'
>>>talmente
>>>instabile e la frequenza talmente variabile da fare in modo che il
>>>dsss non
>>>ci faccia molto, no?
>>>
>>>
>>
>>??????????
>>Modulare non aggiunge o toglie stabilità IMHO.
>
>
> mi sono espresso male
> il problema non e' modulare o meno, e' la mancanza di un pll che

diminuisce
> la stabilita' =)
>
>

Non sono completamente d'accordo.
- - Rispetto ad un oscillatore LC a costanti concentrate sicuramente si
- - Rispetto ad un oscillatore LC a costanti distribuite abbastanza (tieni
presente che operiamo a larga banda e che la stabilità richiesta in
frequenza è piuttosto limitata ed oscillatori come DRO hanno la
stabilità necessaria)
- - Rispetto ad oscillatori a quarzo i pll sono peggio (perchè il pll è un
anello che regola la frequenza comparandola con un quarzo e non può che
degradarne le prestazioni) anche se danno la possibilità di cambiare
frequenza (ed è questa la parte interessante). Il punto dolente dei PLL
è il jitter indotto dall'anello di regolazione (e dalla qualità
dell'oscillatore che ne viene pilotato).
- - Una bella tecnica è quella del DDS: l'oscillatore è un sommatore di
numeri sempre eguali ma variabili a comando. L'uscita è sul riporto.
Il problema di questa tecnica è il rumore di quantizzazione. Ve ne sono
di interessanti prodotti dalla Harris proprio per il FH militare in
microonde.
- - Alle volte viene usata una tecnica mista: DDS per sintonizzare la
freqenza e PLL 1:1 per ripulire il segnale dal rumore di quantizzazione.

> byez - st3
>

Ciao

Giovanni