[Cm-padova] il giovedi culturale della stazione delle bicicl…

Delete this message

Reply to this message
Author: Newsletter - La Stazione delle Biciclette
Date:  
To: cm-padova
Subject: [Cm-padova] il giovedi culturale della stazione delle biciclette - buon natale e vilarocca







    Ormai siamo agli sgoccioli e sarete sommersi dai messaggi di buon
    natale etc. etc.

    Anche noi ci si aggiunge a questa orda di bit che girano per il
    mondo ed allora cogliamo l'occasione per segnalarvi alcune questioni
    commerciali, ma non solo:


    saremo 
aperti il 24 dalle 10.00 alle 12.30  e dalle
      15.00 alle 17.00
poi a casa.
    saremo 
chiusi da un minuto dopo le 17.00 del 24 dicembre fino





      al 6 gennaio 2012

    si 
riapre con orario normale sabato 7 gennaio 2012

    in questo periodo mandateci pure i vostri ordini online, se avrete
    la pazienza di aspettare le conferme d'ordine fino alla riapertura
    noi ci si mette un 
5% di sconto.

    infine la segnalazione di un gioiellino che ora trovate su quest'
asta,
    da gennaio presso la vostra stazione delle biciclette preferita...


    _________


Altri appuntamenti

      ROCKVILLE 5

Che vacanze di natale sarebbero senza la spasmodica attesa di
    Rockville 2012, ovvero 5° singlespeed ciclocross italian
    championship.

    Il movimento sta crescendo e quindi quest'anno il regolamento impone
    bici cx o 29" con ruote piccole rigorosamente con un unico rapporto,
    quindi dotatevi per tempo degli appositi 
kit
    con spaziatori e pignone oppure non si parte.

    per iscrizioni e regolamento trovate tutte le info su 
sinlgespeed-italy
    Noi si sta organizzando la solita calata milanese se siete
    interessati o anche solo per recuperare qualche kit singlespeed
    durante le vacanze scrivete a 
ppetruzzellis@???
    _____________


ultime dal blog:

    vigno cross, il resoconto, le foto di naoto e di valeria

http://www.lastazionedellebiciclette.com/news/index.php?entry=entry111206-003428

    pedivellismi nipponici

http://www.lastazionedellebiciclette.com/news/index.php?entry=entry111220-091502

    ma 'ste lucine servono a qualcosa?

http://www.lastazionedellebiciclette.com/news/index.php?entry=entry111221-131039
    _____________


velovisioni,

    una carrellata di cicloauguri (ma sarà la crisi quest'anno sono più
    sobri)

https://www.dropbox.com/gallery/3276776/1/auguri%202011?h=93f8e5

    se non sapete che farvene dei pezzi vecchi in box

http://www.gizmag.com/sram-part-project/20410/

    mi ha tanto ricordato il meccano ma elettronico

http://www.arduino.cc/

    _____________


    un 
racconto di natale suggerito da ediciclo, grazie
    Lorenza


    tratto da 
Via



      della casa comunale n°1
di Stefano Bruccoleri, Ediciclo

    "Avevo cinque anni quando le condizioni economiche

    della mia famiglia originaria suggerirono un affidamento

    temporaneo che col tempo si sarebbe tradotto

    in un’adozione.

    Poi, un giorno vidi mamma arrivare dal vialetto

    della casa. Io ero in giardino a giocare e la prima cosa

    che urlai dentro fu: «No! Non adesso. Non ti voglio,

    mamma. Non ti voglio vedere».

    Mamma aveva trentasei anni, a me appariva vecchia,

    consumata, pesante, ingombrante.

    Era chiaro che veniva a riportarci a casa. A distanza

    di trentasette anni quello resta il ricordo più nitido

    della mia infanzia. La detestai, ricordo il cappotto

    che indossava, le arrivava sotto le ginocchia, e le scarpe

    impolverate di terra che raccontavano chiaramente

    della miseria che ci stava attendendo.

    La famiglia affidataria era benestante e in giardino

    c’era una bicicletta per ogni bambino della casa.

    Io avevo la mia.

    Quando mamma ci portò via, quella bicicletta non

    venne con me e ho passato la vita a rivolerne una, a rivolere

    quella bicicletta.

    «La bicicletta non ha cassetti, i sogni li appoggi

    direttamente sui pedali».

    A diciassette anni addolcivo la tristezza viaggiando

    su un vecchio atlante. Immaginavo di pedalare

    lungo le rive del fiume Po partendo da Torino e poi

    via via verso la Pianura Padana, fin dove il fiume si

    perde nel mare.

    Oggi non m’interessa sapere perché in tutti questi

    anni non mi sia deciso a viaggiare in bicicletta nel

    mondo che sognavo piegato sull’atlante, quel che

    conta è che ora sono qui a riprendermi i sogni che erano miei.



    ==========================

    La Stazione delle Biciclette

    piazza IX Novembre 1989

    San Donato Milanese

    MM3 San Donato

www.lastazionedellebiciclette.com
info@???
    ==========================

     

cancellami
    per essere cancellato dalla newsletter, 
iscrivimi
    per essere iscritto.

    Se ne hai voglia, inoltra la newsletter a chi potrebbe essere
    interessato, grazie.